Cinema Multisala Tirreno Cecina - il cinema "digitale" e "3D" a Cecina



15/02    BIG SICK
Giovedì  15 febbraio
1  Spettacolo inizio  ore 21.00
 
 
COSTO BIGLIETTO INGRESSO
 SOCI COOP        3  euro

                NON SOCI           4   euro

22/02    NICO 

Giovedì  22 febbraio
1  Spettacolo inizio  ore 21.00
 
 
COSTO BIGLIETTO INGRESSO
 SOCI COOP        3  euro

              NON SOCI          4   euro

01/03    UNA QUESTIONE PRIVATA

Giovedì  1 marzo
1  Spettacolo inizio  ore 21.00
 
 
COSTO BIGLIETTO INGRESSO
 SOCI COOP        3  euro

                NON SOCI           4   euro






Sconnessi



Ettore (Fabrizio Bentivoglio), noto scrittore, guru dell'analogico e nemico pubblico di internet, in occasione del suo compleanno porta tutta la famiglia nel suo chalet in montagna, e cerca di creare finalmente un legame tra i suoi due figli, Claudio (Eugenio Franceschini), giocatore di poker on line, e Giulio (Lorenzo Zurzolo), liceale nerd e introverso, con la sua seconda moglie, la bella, giovane e un po' naif Margherita (Carolina Crescentini), incinta al settimo mese. Al gruppo si uniscono anche Achille (Ricky Memphis), fratellastro di Margherita appena cacciato di casa dalla moglie, e Tea (Giulia Elettra Gorietti), giovane fidanzata di Claudio e devota fan di Ettore. Arrivati allo chalet, trovano Olga (Antonia Liskova), l'affidabilissima tata ucraina, con la figlia Stella (Benedetta Porcaroli), adolescente dipendente dai social network. A sorpresa arriva anche Palmiro (Stefano Fresi), il fratello bipolare di Margherita e Achille, fuggito dalla casa di riposo. Quando il gruppo rimane improvvisamente senza connessione internet, tutti entrano nel panico...e le conseguenze saranno rocambolesche. I segreti e le convinzioni dei protagonisti verranno presto ribaltate, la "sconnessione" li metterà di fronte a tutte le loro insicurezze e dovranno resettare e ripartire.

Per vederlo, hai bisogno di Flash Player.
Sconnessi Trailer - Nuova commedia di Christian Marazziti
Sconnessi Trailer Ufficiale: una commedia di Christian Marazziti con Fabrizio Bentivoglio, Ricky Memphis, Lorenzo Zurzolo, Eugenio Franceschini, Carolina Crescentini.Scopri di più sul film: Iscrivi...
 
  

G.   22/02     1 Spettacolo                                   21.30
V.   23/02     1 Spettacolo                                   21.30
S.    24/02     3 Spettacoli             17.30  19.45   22.00        
D.    25/02     4 Spettacoli  15.30, 17.40  19.50   22.00      
L.    26/02    1  Spettacolo                                  21.30
M.   27/02    RIPOSO                  
Mc. 28/02     RIPOSO 

 

Belle & Sebastien - Amici per Sempre


Regia di Clovis Cornillac. Un film con Félix BossuetTchéky KaryoClovis CornillacThierry NeuvicMargaux ChâtelierCast completo Titolo originale: Belle et Sébastien 3, le dernier chapitre. Genere Drammatico - Francia2018durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 22 febbraio 2018 distribuito da Notorious Pictures

Siamo nel 1948. Sebastien ha dodici e lui e Belle sono inseparabili. Ora la famiglia è cresciuta perché sono nati tre splendidi cuccioli. Intanto il colpo di fulmine tra suo padre Pierre e Angelina è diventato un matrimonio che, come Sebastien, viene a scoprire, potrebbe cambiare profondamente la sua vita. I neo sposi intendono trasferirsi in Canada portandolo con sé. Nel corso della loro assenza per la luna di miele si presenta nel paese un uomo dall'aspetto e dai modi minacciosi che pretende di essere il padrone di Belle e che la vuole riavere insieme ai suoi pregiati cuccioli.
Con Clovis Cornillac, impegnato non solo nella regia ma anche nel ruolo del cattivissimo presunto padrone di Belle, si torna alle origini per marcare la fine di un ciclo.
Dopo l'attenzione posta da Christian Duguay sul tema del ritrovato rapporto padre-figlio sono di nuovo gli splendidi paesaggi alpini innevati e la relazione Sebastien-Belle a riconquistare il centro dello schermo. Sebastien è cresciuto e ha accettato l'amore tra suo padre Pierre e Angelina (a cui chiede però di non doverla chiamare mamma). Ciò che non accetta è di essere sradicato da quei luoghi che lo hanno visto nascere e dalla figura di colui che è diventato a tutti gli effetti suo nonno. Mentre deve elaborare questo profondo disagio si trova impegnato a impedire un altro sradicamento: quello di Belle. Clovis Cornillac tratteggia un cattivo da fiaba attribuendogli un'elevata dose di perfidia a cui aggiunge, per il pubblico degli adulti, delle annotazioni legate alla seconda guerra mondiale e agli anni immediatamente successivi.

La sua temibile presenza che incuterà qualche timore di tipo disneyano nei più piccoli (fa paura quanto Malefica) viene bilanciata dalla presenza comica del sindaco del paese e dalla comparsa di una maestra nella fase finale del film. La moltiplicazione delle presenze canine è funzionale all'incremento delle difficoltà nel momento in cui madre e cuccioli vanno sottratti alla minaccia incombente. C'è poi qui, quasi a bilanciare lo spazio dato alla figura paterna nel secondo film, un riemergere della mamma di Sebastien a cui si assocerà anche un'altra e inattesa 'mamma'.

Per vederlo, hai bisogno di Flash Player.
BELLE & SEBASTIEN AMICI PER SEMPRE Trailer Italiano della nuova ed emozionante avventura
Belle & Sebastien – Amici per sempre Trailer Italiano: nuovo film della saga amata da grandi e piccini com Félix Bossuet, Tchéky Kario e Thierry NeuvicScopri di più sul film: Iscriviti al nostro ca...
 
  

S.     24/02     2 Spettacoli                      17.30    
 
D.    25/02     2 Spettacoli     15.30     17.30         


A Casa Tutti Bene

Regia di Gabriele Muccino. Un film con Stefano AccorsiCarolina CrescentiniElena CucciTea FalcoPierfrancesco FavinoCast completo Genere Drammatico - Italia2018durata 105 minuti. Uscita cinema mercoledì 14 febbraio 2018 distribuito da 01 Distribution

Pietro e Alba festeggiano cinquant'anni d'amore. Dal loro matrimonio sono nati Carlo, Sara e Paolo, imbarcati con coniuge, prole, zie e cugine per un'isola del Sud. In quel luogo ameno, in cui Pietro e Alba hanno speso il loro tempo più bello, si riunisce una famiglia sull'orlo di una crisi di nervi. Carlo, separato da Elettra, è vessato da Ginevra, la nuova e insopportabile consorte, Sara, sposata con Diego, cerca di recuperare un matrimonio alla deriva, Paolo, cacciato dalla moglie e disprezzato dal figlio a causa di un tradimento, gira a vuoto e finisce a letto con la cugina. E poi c'è Riccardo che aspetta un figlio da Luana ed elemosina una (seconda) chance allo zio Pietro, Elettra che prova a fare fronte alla gelosia di Ginevra e Isabella, moglie annoiata di un marito troppo lontano che tradisce con Paolo. Il mare grosso e un temporale improvviso, impediscono le partenze dei traghetti e costringono gli invitati a prolungare soggiorno, convivenza e agonia. Satelliti nevrotici intorno agli 'sposi' provano a passare una nottata che non passa e non passerà.
Frustrati, infelici e tutti inguaribilmente narcisisti, i personaggi di Gabriele Muccino restano fedeli a se stessi e a una trilogia ideale di baci presi e dati dentro un cinema ombelicale.
A casa tutti bene, a dispetto del titolo evidentemente ironico, è una commedia "che sta male". Stanno male i suoi personaggi, tutti piccoli piccoli e alle prese coi contrasti e i conflitti (mai risolti se non a colpi di sceneggiatura) dei capitoli precedenti (L'ultimo bacio e Baciami ancora). Muovendosi con flusso ondivago dall'uno all'altro, A casa tutti bene comincia con la voce fuori campo di Stefano Accorsi, decano del genere, che sembra voler focalizzare la vicenda da un punto di vista soggettivo, ma poi la voce si perde nell'isteria collettiva, torna per un istante col timbro di Pierfrancesco Favino, per poi scomparire definitivamente, dichiarando la difficoltà a trovare un punto di vista. Sulla vicenda narrata, sui suoi personaggi.

Lo sguardo dell'autore va e viene, fugge e ritorna, tradisce e si pente alla maniera dei suoi protagonisti e coerente con quel nomadismo sentimentale che è da sempre la sua cifra e che da sempre li riguarda. Ma poi qualcosa accade, qualcosa di inaspettato e inaspettatamente sorprendente. Quella che sembrava l'ultima ed ennesima versione della sindrome di Peter Pan infila la deriva e traghetta le sue anime oltre la linea d'ombra. A questo giro di giostra i baci sono amari e conducono all'appuntamento con le scelte irreversibili della vita. A questo giro, ancora, non ci sono effetti di campo o di copione a blandire, soccorrere e assolvere i personaggi. Condotti al loro punto di rottura, con modalità diverse e appropriate al registro degli attori in campo, i protagonisti dovranno (finalmente) fare delle scelte, confrontarsi (senza sconti) con la propria narcisistica immaturità. Niente famiglie ricompattate al capezzale di un padre malato (Ricordati di me) o di un figlio in arrivo (L'ultimo bacio).
Per vederlo, hai bisogno di Flash Player.
A Casa Tutti Bene | Primo trailer del nuovo film di Gabriele Muccino
A Casa Tutti Bene | Teaser Trailer ufficiale: Il nuovo film di Gabriele Muccino con Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Stefania Sandrelli e Carolina Crescentini.Scopri di più sul film: https://go...
 
Mc. 21/02     1 Spettacolo                                  21.30 
G.    22/02     1 Spettacolo                                  21.30      
V.    23/02     1 Spettacolo                                         21.30                
S.     24/02     3 Spettacoli            17.40  19.50  22.00  
D.    25/02     4 Spettacoli 15.30  17.40  19.50  22.00        
L.    26/02     RIPOSO
M.   27/02     1 Spettacolo                                 21.30
Mc. 28/02     1 Spettacolo                                  21.30  



Black Panther

Regia di Ryan Coogler. Un film con Chadwick BosemanMichael B. JordanLupita Nyong'oDanai GuriraMartin FreemanCast completo Titolo originale: Black Panther. Genere Azione - USA2018durata 135 minuti. Uscita cinema mercoledì 14 febbraio 2018 distribuito da Walt Disney.

Il Wakanda, nazione dell'Africa centro-Orientale, si nasconde agli occhi del mondo. In apparenza Paese povero di risorse e speranze, nei fatti il più tecnologicamente avanzato del mondo, grazie alla presenza del vibranio, minerale alieno dalle inimmaginabili potenzialità. Quando T'challa sale sul trono, divenendo così la nuova Pantera Nera che protegge il proprio popolo, intende preservare la tradizione, ma un ritorno inatteso a Wakanda lo obbligherà a rivedere i propri piani. 
Dopo il discusso caso di Wonder Woman a casa DC, è la volta di Black Panther, trasposizione su grande schermo delle avventure del più famoso e iconico supereroe di pelle nera.
Un episodio a sé stante del Marvel Cinematic Universe, che vive di vita propria, alla maniera di Dr Strange, e che comporta la genesi di un mondo invisibile, a cui tocca il compito di restituire il feeling dell'Africa centro-orientale e la tecnologia avveniristica di un Paese ipotetico.
Il lavoro scenografico di ricostruzione digitale è mirabile in questo senso, al pari di quello sui costumi e sulle caratterizzazioni di donne e uomini guerrieri. La fotografia di Rachel Morrison riesce a far rivivere i colori, i suoni, la rabbia e la natura selvaggia dell'Africa senza scivolare in pregiudizi da uomo bianco o da "colonizzatore", come i wakandiani apostrofano, i caucasici. 

Oltre al lavoro su costumi e scenografia, straordinaria è la colonna sonora, e Black Panther si candida dichiaratamente a status symbol in fatto di tendenze, alla stregua di quel che Hair fu per la moda hippie o Shaft per la blaxploitation. A deludere invece, sono gli effetti speciali, e la post-produzione in cgi non sembra godere delle delizie tecnologiche del vibranio. Le scene di battaglia, sempre più diffuse verso l'epilogo, sono prigioniere di un'estetica da cartoon indegna di un'operazione di questa portata.

Per vederlo, hai bisogno di Flash Player.
Black Panther - Trailer Ufficiale Italiano | HD
PROSSIMAMENTE AL CINEMADiretto da Ryan Coogler e prodotto da Kevin Feige, Black Panther vede il ritorno di Chadwick Boseman nei panni di T’Challa. Il cast del film comprende inoltre l’attore Michael...
 
  

G.    22/02     Sala a disposizione CINEFORUM      
V.    23/02     1 Spettacolo                                         21.30                
S.     24/02     2 Spettacoli                          19.30  22.00  
D.    25/02     2 Spettacoli                       19.30  22.00         
L.    26/02     RIPOSO
M.   27/02     1 Spettacolo                                 21.30
Mc. 28/02     1 Spettacolo                                  21.30            






Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint